Terremoto, scossa di magnitudo 5.9 Epicentro in Emilia: quattro morti

Avvertito anche in altre regioni del Nord Italia.

[Corriere della sera] Una forte, e lunga, scossa di terremoto è stata avvertita in diverse regioni del Nord Italia: tre persone sono morte nel Ferrarese e una nel Bolognese, secondo quanto riferisce la Protezione civile.

Alle 4 del mattino, una forte, e lunga, scossa di terremoto è stata avvertita in diverse regioni del Nord Italia: almeno 5 vittime nel ferrarese e una nel bolognese. Circa 50 i feriti. Tra le vittime del ferrarese ci sono quattro operai che erano sul posto di lavoro, impegnati nel turno di notte in una fabbrica della zona. La quinta vittima deceduta nel ferrarese, è un’anziana ultracentenaria di Sant’Agostino, morta a causa di un malore provocato dallo spavento. C’è anche una sesta vittima, questa volta nel Bolognese, una donna di 37 anni anche lei colta da malore, sempre, probabilmente, per lo spavento. Numerose le scosse di assestamento, anche di notevole intensità. Le ultime sono state di magnitudo 4.2 alle 11.13, di 3.9 alle 12.12 e di 3.5 alle 12.59.

www.corriere.it